18 Ottobre 2019
Home / Homepage / Prevenzione e controllo dell’influenza – Raccomandazioni per la stagione 2017 – 2018

Prevenzione e controllo dell’influenza – Raccomandazioni per la stagione 2017 – 2018

Con una circolare (in allegato a fondo pagina) la Regione Emilia – Romagna fornisce le indicazioni alle Aziende Sanitarie per l’attuazione della campagna di vaccinazione e della sorveglianza dell’influenza, in riferimento anche alla nota ministeriale del 31 luglio 2017.

“Si riconferma – si legge nel testo la priorità di raggiungere e vaccinare le persone dei gruppi target previsti, in particolare le persone con malattie croniche, gli anziani, gli operatori sanitari e le donne in gravidanza”.  Si ribadisce poi “la centralità del ruolo dei Medici di Medicina Generale e dei Pediatri di Libera  Scelta nell’informare e promuovere negli assistiti una migliore adesione alla vaccinazione; è altresì opportuno coinvolgere i Medici specialisti, compresi i ginecologi, che possono  sottolineare l’importanza della vaccinazione ai propri pazienti ed alle donne in gravidanza”.

Anche la vaccinazione antinfluenzale dei medici e del personale sanitario di assistenza “è particolarmente importante, in quanto è necessario che gli operatori garantiscano la loro presenza durante l’epidemia influenzale ed evitino il rischio di trasmettere l’infezione nella comunità dove esercitano la propria attività”.

“Tenendo conto che in Emilia-Romagna l’epidemia stagionale evidenzia picchi di incidenza tra dicembre e fine febbraio – spiega la Regione -, si ritiene opportuno collocare l’inizio della campagna antinfluenzale stagionale nelle prime settimane del mese di novembre 2017, compatibilmente con la disponibilità dei vaccini, assicurando la distribuzione dei vaccini presso i servizi e gli studi dei MMG nella settimana dal 30 ottobre al 4 novembre e l’avvio completo a partire dal 6 novembre 2017”.

La circolare della Regione Emilia Romagna

Gli allegati alla circolare

Forse cercavi

Nota AIFA su Picato (ingenolo mebutato): usare con cautela nei pazienti con anamnesi di cancro della pelle

La FNOMCeO segnala la nota informativa diffusa dall’Agenzia Italiana del Farmaco (in allegato) sul medicinale …