5 Luglio 2022

Normativa Studi Medici e Strutture Sanitarie

Sicurezza e salute sul lavoro

Uno Studio Medico, o Ambulatorio, in cui sia presente almeno un lavoratore dipendente o equiparato (segretarie, addetti alle pulizie, assistenti, infermieri), esclusi liberi professionisti e collaboratori familiari, è per definizione un luogo di lavoro, quindi è tenuto ad osservare le norme in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro; in particolare il Titolare dello Studio diventa Datore di Lavoro, con gli Obblighi che ne conseguono.

Normativa Studi Medici

Normativa strutture sanitarie soggette ad autorizzazione

LEGGE 8 marzo 2017, n. 24 – Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie

Forse cercavi

Gazzetta Ufficiale: Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con medici di medicina generale, specialisti ambulatoriali interni e pediatri libera scelta