21 Settembre 2019
Home / Verbale n.11 del 9 luglio 2012

Verbale n.11 del 9 luglio 2012

L’anno duemiladodici addì 9 del mese di luglio alle ore 19,30, presso la sede di Via San Marco n. 27, convocato via mail e telefonicamente, si è riunito il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Piacenza, per discutere il seguente

Ordine del Giorno

1. Relazione del presidente sul Consiglio Nazionale ENPAM del 30 giugno 2012

Alle ore 19,30 sono presenti:

1. Dott. Augusto Pagani Presidente

2. Dott.ssa Anna Maria Greco Vice Presidente

3. Dott. Giovanni Bossalini Consigliere

4. Dott.ssa Patrizia Gandolfi Consigliere

5. Dott.ssa Carolina Prati Consigliere

6. Dott. Alessandro Sacchelli Consigliere

7. Dott. Enrico Sverzellati Consigliere

8. Dott. Paolo Generali Consigliere Odontoiatra

Assenti giustificati il Prof. Mauro Gandolfini e i Dottori Andrea Tagliaferri e Stefano Pavesi.

Sono presenti in qualità di Revisori dei Conti i Dottori S. Dughetti, C. Fragnito e M. Zanetti.

Assente giustificato il Dott. P. Bordignon.

Assume le funzioni di Segretario il Dott. Enrico Sverzellati

Apre la seduta e ne assume la Presidenza il Dott. Augusto Pagani, il quale, riscontrata la validità della riunione per il numero legale dei presenti, invita ad esaminare l’argomento posto all’ordine del giorno.

1. RELAZIONE DEL PRESIDENTE SUL CONSIGLIO NAZIONALE ENPAM DEL 30 GIUGNO 2012

Il Presidente Dott. Augusto Pagani rivolge un saluto alle colleghe ed ai colleghi e presenta Loro il Dott. Massimo D’Amato, dottore commercialista consulente dell’OMCeO di Piacenza, incaricato dal Consiglio Direttivo di studiare il Bilancio consuntivo 2011 della Fondazione ENPAM.

Il Dott. D’ Amato ha esaminato la documentazione ed ha presentato una dettagliata relazione, inviata per conoscenza a tutti i membri del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei Conti dell’OMCeO di Piacenza e consegnata il 30 giugno u.s al Dott. Alberto Oliveti, Presidente f.f. dell’ENPAM, al termine dell’intervento con il quale il Dott. Pagani aveva dichiarato al Consiglio Nazionale ENPAM il voto contrario al Bilancio consuntivo 2011 dell’ENPAM, con la richiesta che detta relazione venisse allegata al verbale.

Il Dott. Pagani informa i presenti di avere ricevuto pochi giorni prima una telefonata dal Dott. Oliveti che gli comunicava la intenzione del Collegio dei sindaci e dei tecnici dell’ENPAM di citarlo in giudizio per le affermazioni ritenute diffamatorie contenute nel documento consegnato al termine dell’intervento in Consiglio Nazionale.

Riferisce quindi di avere risposto al Dott. Oliveti di non essere intenzionato e tantomeno interessato ad aprire un contenzioso legale, e di essere dunque disponibile a valutare ogni idonea soluzione atta ad evitare danni di ogni tipo all’Ente ENPAM, ma di non avere intenzione di modificare la sostanza delle osservazioni contenute nel documento.

Il Dott. Pagani comunica infine che, constatata la comune volontà di chiarire le divergenze di valutazione e di evitare conseguenze negative per la Cassa di previdenza dei medici, aveva accettato la proposta del Dott. Oliveti di un incontro fra i tecnici dell’ENPAM ed il consulente dell’OMCeO di Piacenza Dott. D’Amato, il Dott. Oliveti e lui stesso, che si dovrebbe tenere il 13 luglio prossimo.

Il Presidente conclude il suo intervento riferendo che i consulenti legali dell’Ordine, interpellati in proposito, avevano escluso ogni qualsivoglia giustificato motivo di una possibile citazione per diffamazione in relazione ai contenuti del documento in questione.

Interviene poi il Dott. D’Amato, che chiarisce alcuni aspetti tecnici della propria relazione, riferisce di avere avuto un ulteriore parere da un legale di sua fiducia, in merito alla relazione, del tutto coincidente con il parere dei legali dell’Ordine.

Conferma la propria valutazione sul bilancio e la propria disponibilità ad un incontro con i tecnici dell’ENPAM.

Prendono poi la parola alcuni Consiglieri e Revisori per porre al Presidente ed al consulente dell’Ordine alcune domande, alle quali viene data adeguata risposta, e per ribadire la opportunità di valutare i fatti, senza condizionamenti e senza preconcetti, nell’esclusivo interesse dei colleghi che l’OMCeO di Piacenza rappresenta ed intende tutelare.

Alle ore 20,20 del giorno 9 luglio 2012 null’altro essendovi a deliberare la seduta è tolta.

IL SEGRETARIO    IL PRESIDENTE

Forse cercavi

Immunoterapia e farmaci molecolari. Convegno sul tumore al polmone

Da Libertà.it del 20 settembre 2019