26 Ottobre 2021
Home / Comunicati FNOMCeO / Stima della prevalenza delle varianti VOC (Variant Of Concern) in Italia – Indagine 28 settembre 2021

Stima della prevalenza delle varianti VOC (Variant Of Concern) in Italia – Indagine 28 settembre 2021

La FNOMCeO trasmette la Circolare Ministero della Salute del 24 settembre 2021 recante “Stima della prevalenza delle varianti VOC (Variant Of Concern) in Italia: beta, gamma, delta e altre varianti di SARS-CoV-2”.

Al fine di stabilire una mappatura del grado di diffusione delle varianti VOC di SARS-CoV-2: beta (lignaggio B.1.351 e sottolignaggi), gamma (lignaggio P.1 e sottolignaggi) e delta (lignaggio B.1.617.2 e sottolignaggi AY) e altre varianti di SARS-CoV-2, è stata realizzata una indagine rapida (quick survey) coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità con il supporto della Fondazione Bruno Kessler e in collaborazione con il Ministero della Salute, le Regioni e le PPAA (Province Autonome). L’obiettivo di questa indagine è quello di identificare, tra i campioni con risultato positivo per SARS-CoV-2 in RT- PCR possibili casi di infezione riconducibili a queste varianti. La valutazione prende in considerazione i campioni notificati il 28 Settembre 2021 (prime infezioni non follow-up) da analizzare tramite sequenziamento genomico.

L’INDAGINE

LA CIRCOLARE

Forse cercavi

Aggiornamento delle tabelle contenenti l’indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope – Decreto 30 settembre 2021

La FNOMCeO segnala che Gazzetta Ufficiale n. 245 del 13.10.2021 è stato pubblicato il decreto …