28 Settembre 2020
Home / Homepage / Linee di indirizzo regionali per la gestione in sicurezza della terapia a base di ferro endovenoso (ev) in ambiti diversi dal ricovero ospedaliero – Settembre 2020

Linee di indirizzo regionali per la gestione in sicurezza della terapia a base di ferro endovenoso (ev) in ambiti diversi dal ricovero ospedaliero – Settembre 2020

La Regione Emilia Romagna trasmettere l’aggiornamento a settembre 2020 delle Linee di Indirizzo regionali “Strategie organizzative per la gestione in sicurezza della terapia marziale endovenosa nei pazienti assistiti in ambiti diversi dal ricovero ospedaliero”.

Dopo la diffusione della prima versione del documento (luglio 2020) – viene spiegato -, sono pervenute osservazioni da parte di alcuni professionisti sanitari delle strutture della nostra regione, accolte dal Gruppo di lavoro che ha elaborato la prima versione del lavoro.

Le modifiche apportate riguardano l’eliminazione del secondo capolinea di pagina 11, presente nella versione del documento di Luglio 2020. In particolare, si è inteso lasciare alle Aziende sanitarie anche nell’ambito dei CAL (Centri Dialisi ad Assistenza Limitata) il compito di declinare, così come previsto per altri punti di somministrazione del ferro endovenoso, indicazioni specifiche relative alla gestione in sicurezza del Ferro ev applicando le Strategie di carattere generale riportate nel documento.

Forse cercavi

Pronti due bandi regionali per il corso di formazione specifica in medicina generale 2020-2023: 173 i posti complessivi

Si aprono a 173 nuovi medici due bandi regionali, approvati nell’ultima seduta di Giunta e …