2 Giugno 2020
Home / News / La Corte di Appello di Bologna ricorda l’obbligo di attivare la casella di Posta Elettronica Certificata

La Corte di Appello di Bologna ricorda l’obbligo di attivare la casella di Posta Elettronica Certificata

A seguito del D.L. n.185 del 29.11.2008 (convertito in legge n.2 del 28.01.2009) i professionisti iscritti agli Albi devono dotarsi di un indirizzo di posta elettronica che permetta la certificazione di data e ora dell’invio o della ricezione delle comunicazioni e del contenuto delle stesse.

La legge prevede inoltre che il professionista, dopo averla attivata, debba notificarne il possesso all’Ordine professionale.

Leggi la comunicazione della Corte di Appello

Per attivare la PEC  

Forse cercavi

La parola dei Giudici – Disegno di legge contro la violenza sugli operatori sanitari: cosa prevede

Pubblichiamo un nuovo contributo dell’avvocato Elisabetta Soavi, che, nell’ambito della collaborazione avviata con l’OMCeO Piacenza, …