13 Luglio 2020
Home / Notizie / Comunicati Stampa / Il Consiglio direttivo dell’OMCeo Piacenza “Parole dell’assessore Venturi gravi ed inaccettabili, offesi come medici”

Il Consiglio direttivo dell’OMCeo Piacenza “Parole dell’assessore Venturi gravi ed inaccettabili, offesi come medici”

Il Consiglio direttivo dell’OMCeO Piacenza considera gravi ed inaccettabili le pubbliche affermazioni rese dall’Assessore Regionale alla Salute Sergio Venturi durante il Consiglio Nazionale FIALS (Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità) e giudica ininfluenti le sue successive precisazioni.

Ci sentiamo offesi come medici e delusi come rappresentanti di un Ordine che crede nel dialogo fra le diverse Professioni sanitarie e nella loro integrazione, realizzata nell’interesse dei pazienti e nel rispetto delle diverse competenze.

Nella nostra provincia tutte le Professioni sanitarie hanno condiviso e sottoscritto un accordo di collaborazione fondato sulle regole deontologiche e sul rispetto reciproco.

Siamo consapevoli che bisogna iniziare una fase nuova e complicata, che richiede pazienza e responsabilità, e siamo convinti che questa sia la strada giusta per promuovere il cambiamento e favorire il dialogo.

Ci auguriamo che le affermazioni di Venturi al Consiglio nazionale della FIALS del 5 ottobre scorso non rendano il viaggio ancora più lungo e difficile.

Il Consiglio direttivo dell’OMCeO Piacenza

IL VIDEO CON L’INTERVENTO DI VENTURI (dal minuto 21 al minuto 41 e 30 secondi)

Forse cercavi

La parola dei Giudici – La responsabilità medica al tempo del Covid-19

Pubblichiamo un nuovo contributo dell’avvocato Elisabetta Soavi, che, nell’ambito della collaborazione avviata con l’OMCeO Piacenza, …