22 Febbraio 2020
Home / News / Gli emendamenti dell’OMCeO Piacenza alla bozza del Codice di Deontologia Medica

Gli emendamenti dell’OMCeO Piacenza alla bozza del Codice di Deontologia Medica

Gli Ordini provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri hanno ricevuto in maggio dalla Federazione nazionale la bozza del Codice di Deontologia Medica predisposta dalla Consulta deontologica nazionale, composta da 26 Presidenti o ex Presidenti di Ordine provinciale o di Commissione albo odontoiatri.

Il Consiglio Direttivo provinciale ha esaminato la bozza nella seduta del 10 settembre u.s., tenendo conto anche delle osservazioni e delle proposte di modifica inviate dagli iscritti.

Il documento è stato inviato successivamente alla FNOMCeO in preparazione di un Consiglio Nazionale appositamente convocato per discutere la bozza e gli emendamenti proposti dagli Ordini provinciali ed addivenire possibilmente ad un testo definitivo.

Leggi la Comunicazione della FNOMCeO

Leggi la Bozza del CDM della FNOMCeO

Leggi la Bozza del CDM con gli emendamenti dell’OMCeO Piacenza                     

Forse cercavi

La parola dei Giudici – La responsabilità del direttore di RSA nel caso di suicidio di un paziente affetto da malattia mentale

Pubblichiamo il settimo contributo dell’avvocato Elisabetta Soavi, che, nell’ambito della collaborazione avviata con l’OMCeO Piacenza, …