3 Dicembre 2021
Home / Homepage / Attività del Centro Medico Legale Inail in emergenza Covid-19

Attività del Centro Medico Legale Inail in emergenza Covid-19

Pubblichiamo la nota a firma della Dr.ssa Roberta Bergamini, Dirigente di ll livello della sede Inail di Piacenza, con la richiesta di collaborazione ai Medici di Medicina Generale per la gestione degli assicurati Inail in questa fase dell’emergenza Covid

– – – –

Durante l’intera durata della emergenza pandemica da Sars-Cov-19 il Centro Medico Legale Inail di Piacenza ha continuato a svolgere la propria attività consistente in visite di “prime cure”, in collaborazione con gli specialisti ambulatoriali presenti, e visite medico-legali. Al fine di tutelare al meglio l’utenza ed il proprio personale sanitario, sin dall’inizio della emergenza si è reso necessaria una rimodulazione dell’attività sanitaria finalizzata a garantire il rispetto del distanziamento sociale; per tale motivo si è provveduto a contingentare le visite mediche attraverso una attenta calendarizzazione delle stesse in funzione delle risorse disponibili e delle caratteristiche strutturali degli ambienti di lavoro; per continuare a garantire agli utenti tutte le prestazioni dovute si è provveduto altresì ad avviare una intensa attività di triage telefonico per soddisfare le richieste, ove possibile, anche in via telematica.

Convinti che tale rimodulazione dell’attivita medica del CML di Piacenza, oltre a garantire maggiore sicurezza evitando assembramenti, contribuisca al contempo a contenere i tempi di attesa delle visite, si richiede per il vostro tramite, di diffondere quanto più possibile le seguenti indicazioni ai pazienti già infortunati o tecnopatici che necessitino di prestazioni curative e/o medico legali:

1) evitare di recarsi c/o il CML Inail di Piacenza senza appuntamento

2) prima di presentarsi alla sede Inail di Piacenza contattare il CML al n° 0523/343355 – 343300 ove un operatore dedicato risponderà dalle ore 9 alle ore 12 per evadere la richiesta da remoto se possibile, ovvero pianificare la visita medica.

3) nell’impossibilità di mettersi in contatto telefonico con gli operatori della sede, l’assicurato potrà inviare una mail all’indirizzo piacenza-cml@inail.it riportandovi il nome, numero di telefono e motivo della richiesta, consentendo in tal modo al personale sanitario, di evadere la richiesta quanto prima, una volta terminato l’orario di apertura della sede al pubblico.

Infine, in pieno spirito di collaborazione, si conferma l’indicazione già fornita ai medici di medicina generale per il tramite dei loro rappresentanti sindacali con mail del 1/10/2020 circa la possibilità di rilasciare certificazione attestante inabilità assoluta nei casi di infortunio o malattia professionale in forma cartacea anzichè telematica, in deroga all’obbligo di invio telematico (DL 151/2015) e solo limitatamente alla durata del periodo emergenziale; sarà sufficiente riportare nel certificato su carta libera o nella copia cartacea del certificato INAIL scaricabile da procedura, le generalità dell’assicurato, data infortunio, diagnosi clinica e durata della inabilità, come da buone prassi.

Confidando in una ancor più proficua collaborazione e rimanendo a disposizione per qualsiasi chiarimento, ringrazio i colleghi tutti.

Riporto altresì i recapiti telefonici degli operatori sanitari della sede:

– Dr.ssa Roberta Bergamini 0523/343331 – Dirigente Medico di II livello

– Dr. Giovanni Rancati 0523/343345 – Dirigente Medico di I livello

– Sig.ra Pugliese Fortunata 0523/343355 – Coordinatore infermieristico (cell. di servizio 3665630126)

CERTIFICAZIONE MEDICA DI INFORTUNIO LAVORATIVO

Forse cercavi

Bilancio assestato 2021 e Bilancio previsione 2022 ENPAM: l’OMCeO Piacenza si astiene

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Piacenza ha espresso voto di astensione sul …