22 Gennaio 2020
Home / News / Assicurazioni, il Consiglio di Stato: “Nessun obbligo sino all’emanazione del Dpr”. Soddisfazione della FNOMCeO

Assicurazioni, il Consiglio di Stato: “Nessun obbligo sino all’emanazione del Dpr”. Soddisfazione della FNOMCeO

“Esprimiamo la nostra più viva soddisfazione per il Parere del Consiglio di Stato, che ha dichiarato non operante – sino a che non sarà emanato il Dpr che disciplinerà le procedure e i requisiti minimi dei contratti – l’obbligo di assicurazione per i professionisti della Sanità e ha confermato che, nelle more, non potrà essere considerata illecito disciplinare la mancata stipula di una polizza”.

Con queste parole il Segretario Generale della FNOMCeO, Luigi Conte – che ha la Delega del Comitato Centrale per la materia delle Assicurazioni – ha accolto il Parere n° 486 del Consiglio di Stato, trasmesso in questi giorni, che avalla pienamente la posizione della Federazione, espressa anche in una lettera inviata il 4 settembre scorso al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.  Ed era stato proprio il Ministero della Salute a rimandare la questione al Consiglio di Stato. 

In allegato, il parere del Consiglio di Stato e la Lettera della FNOMCeO al Ministro Lorenzin.

Fonte: fnomceo.it

Parere Consiglio di Stato

Lettera al Ministro Lorenzin

 

Forse cercavi

Falsi dentisti, 450 segnalazioni per esercizio abusivo in Italia

Dati allarmanti sono stati posti all’attenzione alla fine di novembre dal Centro Studi in Odontoiatria, …