26 Luglio 2021
Home / Homepage / 2 / Allerta internazionale variante Delta: incremento dei casi COVID-19 in diversi Paesi Europei – Circolare Ministero Salute

Allerta internazionale variante Delta: incremento dei casi COVID-19 in diversi Paesi Europei – Circolare Ministero Salute

Con una comunicazione la FNOMCeO ha trasmesso la circolare del Ministero della Salute “Allerta internazionale variante Delta: incremento dei casi COVID-19 in diversi Paesi Europei“.

“Si prevede – si legge – che in Europa il 70% delle nuove infezioni da SARS-CoV-2 sarà dovuto alla variante Delta (B.1.617.2) entro l’inizio di agosto ed il 90% entro la fine di agosto. Qualsiasi allentamento durante i mesi estivi della severità delle misure non farmacologiche in atto nell’UE/SEE all’inizio di giugno, senza un contemporaneo aumento dei livelli di vaccinazioni complete nella popolazione, potrebbe portare ad un repentino e significativo aumento dei casi COVID-19 giornalieri in tutte le fasce d’età, e soprattutto in quelle < 50 anni, con un incremento associato dei ricoveri e decessi“.

“In Italia al 22 giugno scorso, in base alle segnalazioni pervenute al Sistema di Sorveglianza Integrata COVID-196, la prevalenza della cosiddetta ‘variante Delta’ aveva una prevalenza pari al 22,7% ed è stata identificata in 16 Regioni/PA, con un range tra lo 0 e il 70,6%. Dall’indagine si evince che la variante Delta è in aumento“.

LA CIRCOLARE

Forse cercavi

Covid: aumentano ancora i positivi, tre pazienti in terapia intensiva. Boom di casi nella fascia 18-40 anni

Da Zerocinque23 del 20 luglio 2021