14 Agosto 2020
Home / La sanità piacentina / L’ictus mi ha cambiato la vita, ma ora posso dire di non sentirmi un invalido

L’ictus mi ha cambiato la vita, ma ora posso dire di non sentirmi un invalido

Da Libertà del 26 gennaio 2017, Libertà di parola, il direttore risponde

Leggi tutto…

Forse cercavi

Tampone obbligatorio per chi rientra dall’estero, come contattare l’Ausl

Da PiacenzaSera.it del 13 agosto 2020