17 luglio 2018
Home / La sanità piacentina / Andrea, due infarti ed esserci ancora. “Se ora sono vivo lo devo al defibrillatore”

Andrea, due infarti ed esserci ancora. “Se ora sono vivo lo devo al defibrillatore”

Da Libertà del 6 giugno 2016, a firma nic. nov.

Leggi tutto…

Forse cercavi

Oltre lo sport: raccolti 2.200 euro per la lotta contro i tumori

Da Libertà del 16 luglio 2018