25 Giugno 2019
Home / Homepage / Nuove regole per infortuni e malattie dei liberi professionisti

Nuove regole per infortuni e malattie dei liberi professionisti

Entrano in vigore le nuove regole per l’inabilità temporanea dei liberi professionisti.

“Con l’approvazione dei ministeri – spiega il Presidente ENPAM Alberto Oliveti – la tutela della malattia e degli infortuni passa dall’assistenza – che si poteva a concedere a pochi – alla previdenza per tutti”.

“Tutti gli iscritti che esercitano la libera professione avranno dunque diritto all’indennità a prescindere dal reddito. Il sussidio inoltre coprirà il periodo di assenza dal lavoro a partire dal 31° giorno e non più dal 61° come nelle precedenti regole”.

L’indennità è riconosciuta agli iscritti che esercitano la libera professione in misura proporzionale all’aliquota di contribuzione alla Quota B.

L’importo è pari all’80 per cento del reddito dichiarato ai fini della Quota B fino a un massimo di 167 euro al giorno.

Per informazioni è possibile consultare il sito Enpam

LA NOTA ENPAM

LEGGI ANCHE: ENPAM: “NUOVE TUTELE ASSISTENZIALI PER GLI ISCRITTI”

Forse cercavi

A Piacenza la due giorni degli Stati Generali della Ricerca, focus sulle Scienze della Vita – VIDEO

Le Scienze della Vita sono state al centro della due giorni degli Stati Generali della …