19 aprile 2018
Home / Comunicati FNOMCeO / Pubblicità ingannevole

Pubblicità ingannevole

Riceviamo dalla FNOMCeO: “Giunge notizia che il Registro Italiano dei Medici ha nuovamente ripreso ad inviare a tutti gli iscritti una comunicazione con cui chiede dati e informazioni ai medici, per una eventuale pubblicazione sul Registro stesso. Com’è noto in relazione a precedenti iniziative del Registro Italiano dei medici, l’Autorità Garante della concorrenza e del mercato, con decisione del 4 luglio 2011, ha dichiarato il messaggio di cui trattasi pubblicità ingannevole illecita, vietandone l’ulteriore diffusione ed irrorando alla stessa la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 100.000.


È opportuno che gli ordini si attivino per informare gli iscritti che tale iniziativa ha carattere esclusivamente privatistico e commerciale e, soprattutto, che in nessun modo riguarda gli Ordini e la federazione.

Si segnala inoltre che, nonostante la scarsa trasparenza della comunicazione, l’adesione all’iniziativa prevede onerosi costi a carico dei sottoscrittori”.

Forse cercavi

Eliminato l’obbligo del certificato medico sportivo per i bambini da 0 a 6 anni

Eliminato l’obbligo del certificato medico per l’attività sportiva in età prescolare, con l’eccezione dei casi …