29 Novembre 2020
Home / Comunicati FNOMCeO / Prescrivibilità nuovi anticoagulanti orali ai pazienti con fibrillazione atriale non valvolare – La determina AIFA

Prescrivibilità nuovi anticoagulanti orali ai pazienti con fibrillazione atriale non valvolare – La determina AIFA

La FNOMCeO segnala che sulla Gazzetta ufficiale n. 255 del 15-10-2020 è stata pubblicata la determina dell’AIFA del 14 ottobre 2020Adozione definitiva della Nota 97 relativa alla prescrivibilità dei nuovi anticoagulanti orali ai pazienti con fibrillazione atriale non valvolare (FANV)“.

A seguito di tale provvedimento, la Nota 97, avente dapprima validità temporanea di 120 giorni (per effetto della Determinazione AIFA del 12 giugno 2020, n. 653, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 152 del 17 giugno 2020), a partire dal 16 ottobre 2020, assume natura definitiva.

Pertanto, i medici specialisti e i medici di medicina generale potranno continuare a prescrivere i nuovi anticoagulanti orali ad azione diretta (NAO/DOAC: apixaban, dabigatran, edoxaban, rivaroxaban) e gli antagonisti della vitamina K (AVK: warfarin e acenocumarolo) nei pazienti con FANV secondo le modalità previste dalla summenzionata Nota 97.  Il regime di fornitura dei NAO/DOAC passa quindi definitivamente, solo per l’indicazione FANV, da Ricetta Ripetibile Limitativa (RRL) a Ricetta Ripetibile (RR). La scheda di prescrizione cartacea, che ha sostituito il Piano Terapeutico web AIFA, sarà informatizzata dal 1° dicembre 2020 e, pertanto, a partire da questa data, il monitoraggio attraverso il suddetto Piano Terapeutico non sarà più disponibile

La determina, comprensiva del testo della Nota 97 e dei relativi allegati, è disponibile sul sito istituzionale dell’Agenzia italiana del farmaco, nella sezione Note AIFA, al link: www.aifa.gov.it/note-aifa.

Forse cercavi

Elezioni Ordini – Le decisioni del Comitato Centrale FNOMCeO del 3 novembre

Pubblichiamo in allegato una sintesi delle decisioni assunte dal Comitato Centrale della FNOMCeO nella riunione …