19 Luglio 2019
Home / Homepage / 4 / Novità sui corsi Fad della FNOMCeO

Novità sui corsi Fad della FNOMCeO

La FNOMCeO informa che i materiali per poter svolgere in modalità residenziale i corsi FAD “Salute e Migrazione” e “Nascere in Sicurezza” sono ormai disponibili presso I’Ufficio ECM, pertanto gli Ordini che avessero intenzione di organizzarli possono inoltrare la consueta richiesta, in seguito alla quale verra inviata la documentazione.

Tenuto conto dell’elevato numero di adesioni a dimostrazione di un interesse partecipato, sono stati rinnovati gli accreditamenti per i seguenti corsi, disponibili sulla piattaforma FadInMed (www.fadinmed.it):

– dal 17 luglio fino al 31 dicembre 2019 il corso FAD “II Codice di Deontologia medica” (ID 268588 – 12 crediti ECM);

– dal 17 luglio fino al 31 dicembre 2019 “La Meningite batterica: epidemiologia e gestione clinica” (ID 268592 – 8 crediti ECM);

– dal 20 luglio fino al 31 dicembre 2019 il corso FAD “Salute di Genere” (ID 267346 – 8 crediti ECM).

Sempre in ambito di formazione la Federazione Nazionale informa poi di una novita: si tratta di un corso FAD, accreditato dalla Fondazione Paci, concernente la violenza contro gli operatori sanitari, tematica privilegiata nella mission della FNOMCeO, che infatti intende promuoverlo agli iscritti, medici e odontoiatri.

Il corso, denominato “Consapevolezza Ascolto – Riconoscimento – Empatia. Prevenire, riconoscere e disinnescare l’aggressività e la violenza contro gli operatori sanitari” (codice identificativo ID 889 – 264664) è disponibile fino al 31 dicembre 2019 e dà la possibilità di acquisire 50 crediti formativi.

Scorrendo la home page del portale (www.fnomceo.it) è presente sulla destra dello schermo un banner, cliccando il quale gli iscritti interessati a svolgere il suddetto corso saranno reindirizzati alla piattaforma della Fondazione Paci.

Forse cercavi

Nota Ministero Salute – Consigli per i viaggi internazionali in relazione alla situazione epidemiologica del morbillo

La FNOMCeO trasmette la nota del Ministero della Salute, nella quale si rileva che l’OMS …