16 Ottobre 2019
Home / Comunicati FNOMCeO / Nota AIFA su Picato (ingenolo mebutato): usare con cautela nei pazienti con anamnesi di cancro della pelle

Nota AIFA su Picato (ingenolo mebutato): usare con cautela nei pazienti con anamnesi di cancro della pelle

La FNOMCeO segnala la nota informativa diffusa dall’Agenzia Italiana del Farmaco (in allegato) sul medicinale a base di ingenolo mebutato – usato per il trattamento della cheratosi attinica negli adulti, quando lo strato esterno della pelle interessata non è ispessito o rialzato – nella quale si invita all’utilizzo con cautela nei pazienti con anamnesi di cancro della pelle.

L’AIFA ricorda a tutti gli operatori sanitari l’importanza della segnalazione delle sospette reazioni avverse da farmaci, quale strumento indispensabile per confermare un rapporto beneficio/rischio favorevole nelle reali condizioni di impiego.

Le segnalazioni di Sospetta Reazione Avversa da farmaci devono essere inviate al Responsabile di Farmacovigilanza della Struttura di appartenenza dell’operatore stesso oppure tramite il sistema di segnalazione spontanea nazionale sul sito web: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avvere o direttamente on-line all’indirizzo http://www.vigifarmaco.it.

LA NOTA INFORMATIVA AIFA

Forse cercavi

Prevenzione e controllo dell’influenza – Raccomandazioni per la stagione 2019 – 2020

Con una circolare (in allegato a fondo pagina) la Regione Emilia – Romagna fornisce le …