17 agosto 2018
Home / Comunicati FNOMCeO / Nasce MedIa: medici e giornalisti insieme per l’informazione in sanità

Nasce MedIa: medici e giornalisti insieme per l’informazione in sanità

Oggi, lunedì 2 aprile, nasce MedIa-medici in azione, la nuova testata multimediale della FNOMCeO.

Perché in azione? Perché i medici prendono l’iniziativa e vanno verso i giornalisti, per costruire un ponte tra due mondi, tra due professioni che, pur partendo da presupposti deontologici e ontologici comuni – entrambe hanno come fine ultimo il benessere del cittadino –, troppo spesso non comunicano, parlando linguaggi a volte molto distanti.


E allora ecco MedIa: la prima testata fatta a quattro mani da medici e giornalisti, insieme.

“L’obiettivo è quello di costruire un nuovo modello di comunicazione sanitaria, che arrivi al cittadino in maniera chiara, efficace, accessibile” afferma il presidente della FNOMCeO, Amedeo Bianco (è possibile vedere qui il suo primo Faccia a Faccia con Ignazio Marino, che è on line su MedIa).

“Nell’era della comunicazione 2.0 – gli fa eco Cosimo Nume, responsabile per la Comunicazione della Federazione e direttore politico di MedIa – ci è sembrato interessante creare dei percorsi di incontro, seppur virtuali, tra questi due mondi, rafforzando all’ennesima potenza il ruolo dell’ufficio stampa, che è appunto un ruolo di MEDIAzione”.

“Sarà un vero e proprio melting pot dove i diversi saperi e retroterra culturali si misceleranno per creare – questo almeno è il desiderio – un modo più coerente ed efficace di comunicare la Salute e la Sanità” spiega il direttore responsabile, Simona Dainotto (potete scaricare qui il promo a sua voce).

Un esperimento, questo, che però avrà un termine. “Si parte oggi, 2 aprile, e si va avanti sino a maggio”, conclude sempre Simona Dainotto. “MedIa è una sorta di ‘Temporary Store’ dell’informazione, un’esperienza che, per ora, ha questa durata. A maggio vedremo da dove ripartire”.

L’indirizzo del sito è media.fnomceo.it: buona navigazione a tutti!


( Ufficio Stampa FNOMCeO: segreteria telefonica 0636203238 informazione@fnomceo.it ) 

Forse cercavi

Visite mediche, no a tempistiche “cronometrate”. Il Tar del Lazio accoglie ricorso Sumai

Il Tar del Lazio (sentenza n. 6013/2018) ha accolto il ricorso del Sindacato Unico Medicina …