21 ottobre 2018
Home / Comunicati FNOMCeO / Medici esterni Inps: la FNOMCeO scrive al Presidente Boeri

Medici esterni Inps: la FNOMCeO scrive al Presidente Boeri

Lettera del presidente della FNOMCeO Roberta Chersevani al Presidente Inps Tito Boeri sulle graduatorie, di prossima pubblicazione, per il reperimento di 900 medici convenzionati esterni, cui affidare incarichi professionali a tempo determinato.inps

“Nel bando di selezione, tra i requisiti di partecipazione, – spiega la Federazione – si legge però che, qualora il candidato risulti inserito nelle liste speciali su base provinciale in qualità di medico fiscale, è tenuto a scegliere, al momento della sottoscrizione del contratto, tra l’attività, appunto, di medico fiscale e quella di medico esterno convenzionato, non potendo svolgerle contemporaneamente”.

Chersevani chiede se i medici fiscali che opteranno per gli incarichi da medici esterni dovranno cancellarsi dalle liste speciali: il Sottosegretario di Stato per il Lavoro e le politiche Sociali, Franca Biondelli, rispondendo ad una interrogazione parlamentare presentata dagli Onorevoli Bruno Censore e Floriana Casellato, ha infatti affermato che “sul punto, l’Inps ha precisato che l’esercizio di tale opzione non comporta la cancellazione dal medico fiscale dalle liste speciali della medicina fiscale, ma solo l’impossibilità di svolgerne le relative funzioni limitatamente alla durata dell’incarico medico legale per conto dell’istituto”.

Per chiudere il cerchio, la Fnomceo chiede ora una risposta al presidente dell’Inps, richiamando anche al rispetto della normativa vigente, che vieta di conferire incarichi retribuiti “a soggetti già lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza”.

La lettera FNOMCeO

Forse cercavi

Nuove controindicazioni utilizzo farmaci contenenti retinoidi – Nota Aifa

La FNOMCeO segnala la nota informativa dell’AIFA, concordata con le autorità regolatorie europee, recante informazioni …