28 Febbraio 2020
Home / Comunicati FNOMCeO / La Corte Suprema di Cassazione sancisce che la presenza di un dipendente part time non determina necessariamente il pagamento dell’IRAP

La Corte Suprema di Cassazione sancisce che la presenza di un dipendente part time non determina necessariamente il pagamento dell’IRAP

La Sentenza rileva infatti che si deve accertare se la struttura organizzativa costituisca un elemento potenziatore ed aggiuntivo ai fini della produzione del reddito, perchè altrimenti l’IRAP diverrebbe una tassa sui redditi di lavoro autonomo, probabilmente incostituzionale.

Leggi tutto …

Forse cercavi

Pos per i medici e detraibilità delle spese sanitarie, le novità

La FNOMCeO segnala che l’articolo 18, comma 1, lettera a) della Legge n. 157/19, detta …