18 Agosto 2019
Home / Comunicati FNOMCeO / Doping: revisione della lista dei farmaci, delle sostanze attive e delle pratiche mediche – Decreto 16 Aprile 2018

Doping: revisione della lista dei farmaci, delle sostanze attive e delle pratiche mediche – Decreto 16 Aprile 2018

La FNOMCeO segnala che sulla Gazzetta Ufficiale n.128 del 5-6-2018 – Suppl. Ordinario n. 26 – è stato pubblicato il decreto 16 Aprile 2018 recante “Revisione della lista dei farmaci, delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche mediche, il cui impiego è considerato doping, ai sensi della legge 14 dicembre 2000, n. 376”.

Il decreto – spiega la Federazione – è stato emanato in considerazione della necessità di armonizzare la lista del farmaci, delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche mediche il cui impiego è considerato doping.

L’art. 1, comma 2, del decreto prevede che la lista (di cui all’allegato III) è costituita dalle seguenti sezioni:

a) sezione 1: classi vietate;

b) sezione 2: principi attivi appartenenti alle classi vietate;

c) sezione 3: medicinali contenenti principi attivi vietati;

d) sezione 4: elenco in ordine alfabetico dei principi attivi e dei relativi medicinali;

e) sezione 5: pratiche e metodi vietati.

 

La comunicazione FNOMCeO

Allegato 1 – Lista delle sostanze e metodi proibiti

Allegato 2 – Criteri di predisposizione e di aggiornamento della lista di classi dei farmaci, delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche il cui impiego è considerato vietato per doping

Allegato 3 – Elenco in ordine alfabetico dei principi attivi vietati e dei relativi medicinali (parte 1)

Allegato 3 – Elenco in ordine alfabetico dei principi attivi vietati e dei relativi medicinali (parte 2)

Allegato 3 – Elenco in ordine alfabetico dei principi attivi vietati e dei relativi medicinali (parte 3)

Allegato 3 Sezione 1 – Classi vietate

Decreto 16 aprile 2018

Forse cercavi

L’esperienza piacentina di Progetto Vita sulle pagine de “Il Sole 24 Ore”

L’esperienza di Progetto Vita, il primo progetto di defibrillazione precoce nato in Europa nel 1998 …