16 luglio 2018
Home / Comunicati FNOMCeO / Decreto Definizione delle modalità tecniche per la predisposizione e l’invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia al Sac

Decreto Definizione delle modalità tecniche per la predisposizione e l’invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia al Sac

Il Decreto interministeriale del 18 aprile 2012, concernente Modifica al Decreto 26 febbraio 2010, inerente “Definizione delle modalità tecniche per la predisposizione e l’invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia al Sac”, stabilisce che dal 2014 la certificazione di malattia sia fatta obbligatoriamente on line.

INPS e Sac (Sistema di accoglienza centrale, il portale web della certificazione digitale) hanno tempo fino al giugno 2013 per aggiornare le loro piattaforme, le Regioni invece hanno tempo fino al marzo del 2014 per dotare ospedali e strutture di hardware e software.

Ma oltre alle scadenze, dal decreto arrivano anche indicazioni sull’assetto del sistema: per quanto riguarda i ricoveri, per esempio, l’azienda sanitaria comunica al Sac l’avvio della degenza e riceve dall’ INPS un numero di protocollo unico (detto Pucir), che identifica la pratica e ne consente l’eventuale visione da parte di lavoratore e datore.

Alla dimissione, il medico richiama la comunicazione attraverso il Pucir e certifica la diagnosi e la prognosi per la convalescenza.

Il Sac riceve l’aggiornamento e l’INPS emette un nuovo protocollo (stavolta chiamato Puc) che permette la stampa dell’attestato da consegnare al paziente in dimissione


Forse cercavi

Nuovo regolamento privacy, Fnomceo-Cao chiedono chiarimenti al Garante

A partire dal 25 maggio 2018 è diventato pienamente efficace in tutti i Paesi membri il …