16 Settembre 2019
Home / Comunicati FNOMCeO / Bando INPS per 900 medici, la FNOMCeO scrive al Presidente dell’INPS Tito Boeri

Bando INPS per 900 medici, la FNOMCeO scrive al Presidente dell’INPS Tito Boeri

Pubblichiamo la nota inviata dalla FNOMCeO al Presidente dell’INPS, Prof. Tito Boeri, riguardo alla pubblicazione da parte dell’INPS di un avviso di selezione pubblica, mediante richiesta di disponibilità, per il reperimento di un contingente di 900 medici, prioritariamente specialisti in medicina legale e/o in altre branche di interesse istituzionale, cui conferire incarichi professionali a tempo determinato finalizzati ad assicurare l’espletamento degli adempimenti medico legali delle UOC/UOS centrali.

Nella nota la Federazione manifesta “tutta la propria perplessità” sull’avviso di selezione pubblica “che presenta forti elementi di criticità”. “Il testo – viene spiegato –  prevede infatti che “il medico che si è candidato, pur essendo inserito nelle liste speciali su base provinciale in qualità di medico fiscale, è tenuto ad optare al momento della sottoscrizione del contratto, non potendo svolgere contemporaneamente l’attività di medico fiscale e di medico esterno convenzionato””. 

FNOMCeO rileva che “non sussiste nessuno elemento di conflitto di interesse tra l’attività di medico fiscale e di medico esterno convenzionato”.

Allo stesso tempo la Federazione ribadisce “che tale procedura di reclutamento si pone in contrasto con l’attuale quadro normativo vigente, in quanto determina una revisione della disciplina delle visite mediche di controllo”.

La nota FNOMCeO

Forse cercavi

Compenso CTU, fatturazione elettronica e ritenuta d’acconto IRPEF: le precisazioni dell’Agenzia delle Entrate

La FNOMCeO segnala che l’Agenzia dell’Entrate, con la risposta n. 211 del 27 giugno 2019 …